Grand Theatre di Swansea, arte gallese

di
Il Grand Theatre di Swansea, Galles

Il Grand Theatre di Swansea, Galles

Il Grand Theatre di Swansea è un centro di arti dello spettacolo che si trova nel cuore della cittadina gallese. Il teatro mette in scena opere teatrali e pantomime ed è l’unica base in Gran Bretagna del Ballet Russe Swansea, la compagnia di balletto russa.

Il Grand Theatre di Swansea venne inaugurato nel 1897. Fu l’architetto William Hope a disegnare i progetti su indicazione dei proprietari Morell e Mouillot anche se poi la struttura venne costruita da D. Jenkins.

A inaugurare il Grand Theatre di Swansea fu invece chiamata Adelina Patti – una diva operistica che, a dispetto del nome chiaramente italiano, risiedeva da tempo nella nota località gallese.

Quasi un secolo dopo, e più precisamente nel 1968, il Grand Theatre di Swansea rischiò la chiusura: grazie all’intervento deciso del suo direttore artistico, John Chilvers, che guidò una campagna di sensibilizzazione per salvare la struttura, il teatro non chiuse i battenti.

Infatti il Swansea Corporation affittò l’edificio maggio dal 1969 per poi comprarlo a titolo definitivo nel 1979. Il Grand Theatre di Swansea venne ristrutturato tra il 1983 e il 1987, spendendo una cifra di 6,5 milioni di sterline.

Nel 1999 un altro milione di sterline fu investito per aprire una nuova ala artistica. Oggi il Grand Theatre di Swansea ha un auditorium con a capienza di mille e 14 posti cui vanno aggiunte diverse piccole stanze e studi.

Per approfondire:
Wikipedia
Il sito del Grand Theatre di Swansea

I commenti all'articolo "Grand Theatre di Swansea, arte gallese"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...