Geografia

La superficie del Galles è di 20.779 km² e la popolazione supera i 3 milioni di abitanti. Quest’ultima non si distribuisce equamente sul territorio. Nella zona montuosa la densità e di appena 10 ab/km². Il 75% della popolazione si concentra, invece, nei distretti ex carboniferi del sud e nella valle del Glamorgan.

La più antica tra le ere geologiche rilevate nel territorio del Galles è il Cambriano, inquadrato nel Paleozoico, periodo che prende proprio nome dai Monti Cambrici che si trovano nel Galles centrale. Negli studi sull’evoluzione delle forme di vita presenti sulla terra, gli studiosi hanno identificato l’Esplosione cambriana come il principale periodo in cui sulla terra siano apparse diverse specie di animali complessi di cui sono stati ritrovati moltissimi fossili proprio in Galles.

Verso la metà del XIX secolo, due prominenti geologi, Roderick Murchison e Adam Sedgwick (che per primo propose il nome di Cambriano), utilizzarono gli studi compiuti da loro stessi sul territorio gallese per gettare le basi delle scienze di paleontologia e stratigrafia. I due successivi periodi, l’Ordoviciano ed il Siluriano, presero il nome da due antiche tribù celtiche riscoperte grazie agli studi di Murchison e Sedgwick.

Il Galles è sito in un’area temperata anche se il clima è fortemente influenzato dalla presenza del mare che circonda tutta la penisola. Il tempo nel Galles è sovente nuvoloso, ventoso e piovoso, con estati calde e inverni miti. Dal punto di vista del clima, ha le caratteristiche tipiche oceaniche, quindi parecchio variabile ma mite, con le giornate che presentano diverse caratteristiche che mutano e si ripetono nell’arco di poche ore. La primavera è la stagione meno piovosa, anche se nei mesi primaverili di marzo ed aprile c’è sempre d’aspettarsi un possibile recrudescenza di stile invernale.

Le temperature massime si aggirano sui 20 °C lungo le coste, qualche grado in più lontano dal mare là dove non agisce la fresca brezza oceanica. A volte però il caldo si fa sentire tanto che il record di temperatura max del Galles è di 35 °C. Autunno ed inverno sono invece stagioni uggiose, con pioggia in abbondanza ma temperature medie che rimangono intorno ai 5-6 °C sopra lo zero sulla costa, mentre può fare molto più freddo nelle zone interne e montagnose

Fonte: Wikipedia

I commenti all'articolo "Geografia"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...